content
Spazio Soci
Facebook
Instagram
Twitter
Youtube
linkedin
 

Differente per storia

storiaLe Banche di Credito Cooperativo sono società cooperative sorte alla fine del 1800 con lo scopo di consentire l’accesso al credito delle classi più povere, costituite prevalentemente da agricoltori, in un periodo caratterizzato da una profonda crisi economica e sociale.
Nella diffusione in aree rurali di cooperative di credito di piccole dimensioni, allora denominate Casse Cooperative di Prestiti, il territorio pordenonese vanta una tradizione pionieristica.

La storia della nostra banca si identifica con la storia stessa del Credito Cooperativo, essendo frutto dell'unione delle Casse Rurali ed Artigiane di Azzano Decimo (costituita nel 1895), di Pravisdomini (costituita nel 1884), di San Quirino (costituita nel 1985), di sei filiali della ex Bcc del Veneziano ovvero Caorle, Concordia Sagittaria, Eraclea, San Donà di Piave, San Stino di Livenza e Pramaggiore (quest’ultima già sede della omonima Cassa Rurale ed Artigiana costituita nel 1964) e della Bcc di Monastier e del Sile (costituita nel 1913).
Ci qualifichiamo come Banca delle Persone perché da quasi 130 anni la nostra storia è la storia delle nostre comunità. Siamo stati e vogliamo essere punto di riferimento per sostenere e promuovere lo sviluppo del territorio ed il benessere del suoi abitanti.

Per saperne di più